Centro Studi GISED


Vai ai contenuti
Cambia lingua  IT EN

Michael Sweerts e una (probabile) dermatite periorale

Servizi online

Head of an old woman

» Torna alla Galleria




















Head of an old woman (Michael Sweerts, 1618-1664)

Michael Sweerts (1618 - 1664), noto anche come Michiel Sweerts, nacque a Bruxelles e nel 1643 giunse a Roma dove entrò a far parte di un gruppo di artisti olandesi e fiamminghi, guidati dal pittore Pieter van Laer, che prendeva il nome di Bamboccianti. Questi artisti erano soliti ritrarre scene di vita quotidiana, venditori ambulanti, contadini al lavoro, soldati, poveri che chiedevano l'elemosina, insomma l'umanità più umile che ogni giorno affollava le strade di Roma.

Ma i personaggi rappresentati da Michael Sweerts si distinguono dai soggetti tipici dei Bamboccianti: pur essendo popolari, le figure ritratte mantengono una loro personale dignità, quasi malinconica.

Non si conosce tutto della vita del pittore: dopo avere lasciato Roma tornò in Belgio dove aprì una scuola d'arte. Successivamente partì come missionario per la Cina ma presto fu espulso dal paese raggiungendo Goa in India dove morì nel 1664.

Nel ritratto denominato "Head of an old woman", dipinto intorno al 1654 (olio su pannello), l'autore presenta una donna anziana, con i capelli ricoperti da un foulard bianco che riprende il colore della camicia. L'aspetto modesto della donna rivela comunque una serenità interiore che si esprime attraverso la luce che le illumina lo sguardo e il sorriso. Sul viso è possibile osservare i segni di una possibile dermatite periorale.


Aggiornato il 28 nov 2016  -  Centro Studi GISED  P.I. 02274270988 | Condizioni d'uso    Privacy    Credits

Torna ai contenuti | Torna al menu
Facebook Twitter Google+ LinkedIn Email