Centro Studi GISED


Vai ai contenuti
Cambia lingua  IT EN

John Singer Sargent e l'eritema solare

Servizi online

Earl of Dalhousie

» Torna alla Galleria




















Earl of Dalhousie (John Singer Sargent, 1856-1925)

Nato nel 1856 e morto nel 1925, John Singer Sargent fu un pittore particolarmente famoso per la sua abilità di ritrattista. La sua produzione artistica conta oltre 900 dipinti a olio e più di 2000 acquarelli.

Trasferitosi in giovane età dagli Stati Uniti in Europa insieme alla famiglia, svolse i suoi studi artistici a Parigi dove conobbe anche Claude Monet ed ebbe modo di viaggiare in Europa dove venne a contatto con numerosi artisti e scrittori. All'inizio della sua carriera di pittore si dedicò alla paesaggistica ma ben presto iniziò a dipingere ritratti.

L'arte del ritratto era particolarmente in voga sia nell'alta aristocrazia che nella borghesia del tempo: farsi ritrarre da un pittore famoso era considerato un segno di prestigio sociale e Sargent divenne ben presto uno dei ritrattisti più ricercati.

Uno dei personaggi del tempo ritratti dal pittore fu Lord James Broun-Ramsay, I marchese di Dalhousie. Impegnato attivamente nella vita politica inglese e nominato Vicerè d'India, fu artefice di importanti riforme della società civile indiana come ad esempio la costruzione della rete ferroviaria indiana.

In un ritratto del 1900 il Lord viene rappresentato con abito bianco ed il volto arrossato, probabilmente in seguito ad un eritema solare, una scottatura da cui si salva il capo, forse protetto da un cappello, come dimostra la striscia bianca sulla fronte.


Aggiornato il 16 ott 2018  -  Centro Studi GISED  P.I. 02274270988 | Condizioni d'uso    Privacy    Credits

Torna ai contenuti | Torna al menu
Facebook Twitter Google+ LinkedIn Email