Centro Studi GISED


Vai ai contenuti
Cambia lingua  IT EN

Diego Velasquez e la cheratosi seborroica

Servizi online

 Luis de Góngora y Argote

» Torna alla Galleria

















Luis de Góngora y Argote (Diego Velasquez, 1599-1660)

Diego Rodríguez de Silva y Velázquez, meglio noto come Diego Velasquez, nacque a Siviglia nel 1599 e morì a Madrid nel 1660. Tra i pittori più importanti del barocco spagnolo e grande ritrattista, Velasquez trasse ispirazione per la sua attività da alcuni viaggi e soggiorni in Italia che furono anche un esempio del mecenatismo del re di Spagna, Filippo IV, che finanziò generosamente il pittore.

Velasquez fu molto apprezzato dalla corte spagnola durante la sua vita divenendo il pittore ufficiale del re e della corte tanto da essere nominato anche
aposentador mayor (Gran maresciallo di palazzo) e da potersi permettere di dipingere soggetti contrari alle indicazioni dell'Inquisizione spagnola.

Tra i tanti ritratti proponiamo quello di Luis de Góngora y Argote, religioso, letterato e uomo di profonda cultura, autore di poesie e opere teatrali molto famose nella Spagna del tempo, fondatore della corrente del cosiddetto Gongorismo o Culteranesimo.

Nel dipinto il viso dell'uomo, vestito di scuro con uno stretto colletto bianco, appare con un'espressione severa e presenta poco sotto l'orecchio una macchia scura a forma di rombo, una probabile cheratosi seborroica, un tipo di tumore benigno tipico delle persone più anziane.


Aggiornato il 04 set 2018  -  Centro Studi GISED  P.I. 02274270988 | Condizioni d'uso    Privacy    Credits

Torna ai contenuti | Torna al menu
Facebook Twitter Google+ LinkedIn Email