Centro Studi GISED


Vai ai contenuti
Cambia lingua  IT EN

Studi clinici Tepso®

Cosa facciamo

La psoriasi è una patologia cronica cutanea che colpisce circa il 2% della popolazione. Tra le varianti della psoriasi volgare, la psoriasi palmo-plantare colpisce in maniera caratteristica il palmo delle mani e le piante dei piedi.
Per ora non esiste un trattamento definitivo per la psoriasi. Per quanto riguarda la psoriasi palmo-plantare, le forme lievi possono essere trattate con terapie topiche come emollienti, mentre le forme più gravi richiedono solitamente trattamenti sistemici.

Fattori quali lo stress fisico e meccanico dovuto a pressioni ripetute e prolungate sull'area interessata e dall'uso quotidiano degli indumenti possono condizionare in maniera negativa la prognosi della malattia e la qualità della vita dei pazienti.

I problemi sopra posti hanno portato l'industria tessile Lenzi Egisto S.p.A., in collaborazione con la U.O. di Dermatologia dell'Azienda USL 4 di Prato, alla realizzazione di un particolare tessuto, il Tepso®, composto essenzialmente da PTFE (noto commercialmente come Profilen®) con caratteristiche idonee alla realizzazione di indumenti per pazienti affetti da psoriasi.

Due studi clinici controllati di fase II sull'efficacia dell'applicazione del Tepso®, rispetto ad un normale tessuto, nel miglioramento clinico della psoriasi palmo-plantare e della pustulosi palmoplantare sono iniziati nel 2010.

Efficacy Study of TEPSO® Socks in Improving Palmoplantar Psoriasis

Efficacy Study of TEPSO® Socks in Improving Palmoplantar Pustulosis

Gli studi, coordinati dal Centro Studi GISED, sono stati condotti presso: U.O. di Dermatologia e Cosmetologia dell'Istituto Ospedaliero IRSS S.Raffaele di Milano, U.O. di Dermatologia dell'Azienda USL 4 di Prato e Clinica Dermatologica dell'Università degli Studi di Roma Tor Vergata.

I risultati del primo studio terminato nel 2011 sono stati oggetto di una pubblicazione sulla rivista Journal of Dermatological Treatment.
Lo studio condotto su un numero limitato di pazienti (20), pur non evidenziando diminuzione significativa delle lesioni da psoriasi palmo-plantare, ha rilevato un notevole miglioramento della soddisfazione globale dei pazienti relativo al lato ove veniva indossato il calzino in Tepso® rispetto al lato di controllo (1).

Il secondo studio, terminato nel 2012, è stato condotto su 17 pazienti affetti da psoriasi pustolosa plantare cronica da almeno un anno. I pazienti sono stati randomizzati per ricevere due tipi di calzini: uno in Tepso® e l'altro in cotone. Al termine dello studio si è osservato, anche in questo caso, un miglioramento della soddisfazione globale dei pazienti in riferimento al lato trattato con il calzino Tepso®, rispetto al lato di controllo. I risultati sono stati pubblicati on line sulla rivista Dermatology nel Gennaio 2014 (2).

  1. Cazzaniga S, Scocco GL, Schincaglia E, et al. Double-blind, Within-patient, Randomized, Clinical Trial Comparing Fluorine-Synthetic Fiber Socks With Standard Cotton Socks in Improving Plantar Psoriasis. J Dermatolog Treat. 2012 Mar 29. [Epub ahead of print]
  2. Cazzaniga S, Lo Scocco G, Schincaglia et al. Randomized, Within-Patient, Clinical Trial Comparing Fluorine-Synthetic Fiber Socks with Standard Cotton Socks in Improving Plantar Pustulosis. Dermatology. 2014 Jan 9. [Epub ahead of print]

Torna ai progetti di ricerca


Aggiornato il 28 nov 2016  -  Centro Studi GISED  P.I. 02274270988 | Condizioni d'uso    Privacy    Credits

Torna ai contenuti | Torna al menu
Facebook Twitter Google+ LinkedIn Email