Centro Studi GISED


Vai ai contenuti
Cambia lingua  IT EN

Hyacinthe Rigaud e "la cicatrice" di Vauban

Servizi online

Sébastien Le Prestre de Vauban

» Torna alla Galleria



















Ritratto di Sébastien Le Prestre de Vauban (Hyacinthe Rigaud 1659-1743)

Il pittore francese Hyacinthe Rigaud, nato a Perpignan nel 1659 e morto a Parigi nel 1743, può essere definito senza dubbio uno dei maggiori ritrattisti del suo tempo e non solo. La sua capacità di rappresentare la magnificenza dei personaggi lo rese molto popolare nella Francia di Luigi XIV.

I dipinti del re e di numerosi cortigiani ed esponenti della società francese ci consentono di avere un'idea, non solo dell'aspetto fisico dei modelli, ma anche del modo in cui vestivano e dell'arredamento delle case in cui vivevano. Un vero e proprio catalogo di personaggi, costumi e arredamenti.

La sua opera più importante è proprio il ritratto di Luigi XIV, conservato oggi al museo del Louvre.

In un'altra opera, (un pastello simile è attribuito anche al pittore Charles Le Brun) viene ritratto Sébastien Le Prestre de Vauban, noto come Vauban, un famoso ingegnere militare, divenuto Maresciallo di Francia, esperto nella costruzione di fortificazioni e soprattutto nella teorizzazione matematica e messa in pratica di tecniche di assedio rimaste in uso fino alla Seconda Guerra Mondiale.

Nel dipinto sembrerebbe evidente una formazione melanocitica sulla guancia del militare, probabilmente un neo, in realtà si tratta di una cicatrice dovuta ad un colpo di moschetto ricevuto durante una battaglia. I pittori che hanno dipinto Vauban hanno evidenziato la ferita per sottolinearne il coraggio e la forte personalità.


Aggiornato il 28 nov 2016  -  Centro Studi GISED  P.I. 02274270988 | Condizioni d'uso    Privacy    Credits

Torna ai contenuti | Torna al menu
Facebook Twitter Google+ LinkedIn Email