Centro Studi GISED


Vai ai contenuti
Cambia lingua  IT EN

Goya e il melanoma

Servizi online

La famiglia di Carlo IV

» Torna alla Galleria














La famiglia di Carlo IV ( Francisco Goya 1746-1828)

Nato in un piccolo paese vicino Saragozza, in Spagna, nel 1746 e morto a Bordeaux nel 1828, Francisco José de Goya y Lucientes, noto come Francisco Goya, è stato sicuramente il maggior rappresentante della pittura spagnola tra il 1700 ed il 1800.

All'inizio della sua attività pittorica Goya dipinge i cartoni per gli arazzi destinati alla tenuta di caccia del re Carlo III e al principe delle Asturie, futuro Carlo IV, dedicandosi inoltre alla produzione di incisioni che riproducevano dipinti famosi. Ai tempi di Goya non esistevano musei pubblici e le riproduzioni delle opere erano l'unico modo per osservare e studiare da vicino un'opera d'arte.

Diventato un pittore famoso a Goya furono commissionati numerosi ritratti di personaggi pubblici e delle loro famiglie. Tra questi il Ritratto della Famiglia di Carlo IV (al museo del Prado di Madrid) nel quale l'autore rappresenta la famiglia reale evidenziandone l'inutile vanità e mettendo in mostra anche i difetti e la pomposità degli atteggiamenti dei personaggi.

Sulla tempia di Maria Giuseppina di Borbone, infanta di Spagna, zia del re Carlo IV, è evidente una lesione pigmentata dovuta probabilmente ad un melanoma, un tumore cutaneo pericoloso se non diagnosticato precocemente.

Esistono differenti punti di vista sulla possibilità che la macchia visibile sulla tempia della nobildonna sia un melanoma o invece solo un falso neo utilizzato per seguire la moda del tempo. A favore della diagnosi più infausta le dimensioni e l'aspetto irregolare e rialzato della macchia, differente da "nei" simili visibili in altri ritratti del Goya, e la notizia che la donna sarebbe morta dopo pochi mesi dal ritratto per cause non conosciute (1,2).

  1. White LP. What the artist sees and paints. West J Med. 1995;163:84-5.
  2. Ravin JG. Melanoma? Or makeup? West J Med. 1996;164:182.


Aggiornato il 28 nov 2016  -  Centro Studi GISED  P.I. 02274270988 | Condizioni d'uso    Privacy    Credits

Torna ai contenuti | Torna al menu
Facebook Twitter Google+ LinkedIn Email